v gamma cosa è

Come consumare in sicurezza l’ortofrutta cotta – Prodotti della V gamma

In questo articolo ti parlo della sicurezza alimentare della “quinta gamma”, ovvero i prodotti dell’ortofrutta venduti lavati, cotti e confezionati.

Cos’è la V gamma

La V gamma comprende frutta e verdura cotte e ricettate, confezionate e pronte al consumo.

Questi alimenti sono sempre più diffusi e spesso troviamo nei supermercati dei reparti dedicati.

In base al confezionamento, possiamo individuarne due tipologie:

  1. Confezionamento semplice
  2. Confezionamento con aggiunta di un gas di imballaggio che consente di prolungare il periodo di conservazione dell’alimento

I prodotti della V gamma sono sicuri?

Sì, questi alimenti sono lavorati in stabilimenti ad hoc, e quindi sottoposti a molti controlli.

Chi produce questi alimenti, però, può correre i seguenti rischi:

  1. Rischio biologico

La manipolazione dell’alimento da parte degli operatori può provocare una contaminazione batterica, un lavaggio non accurato può far sì che nell’alimento restino corpi estranei come per esempio un insetto

  1. Rischio fisico

Al termine della lavorazione dell’alimento, se non sono seguiti rigorosamente tutti i procedimenti, possono restare nell’alimento residui di terriccio o sassolini

  1. Rischio chimico

È molto importante, per chi produce prodotti della V gamma, scegliere le migliori materie prime per garantire che i rischi di contaminazione da pesticidi dell’alimento siano minimi.

Comunque i livelli di controllo di questo tipo di stabilimenti è generalmente molto alto ed incidenti di questo genere sono possibili ma non frequenti.

Come conservare i prodotti della V gamma

Questi alimenti sono deperibili ed è importante conservarli correttamente per evitare la proliferazione dei batteri:

  1. Controlla, al supermercato, che il display del banco frigo dedicato indichi una temperatura compresa tra 2° e 6°
  2. Non interrompere la catena del freddo durante il trasporto,
  3. Conserva rigorosamente in frigorifero.

Quali sono le altre gamme

Come già indicato nel mio articolo precedente, l’ortofrutta è suddivisa in varie gamme a seconda dei diversi processi di produzione:

  • I gamma: prodotti dell’ortofrutta freschi ed interi, che non hanno subito nessun tipo di trattamento
  • II gamma: alimenti in barattolo come per esempio le verdure sott’olio o i sottaceti
  • III gamma: prodotti surgelati
  • IV gamma: prodotti tagliati e lavati, venduti in busta e pronti per il consumo
  • V gamma: alimenti semilavorati cotti, venduti confezionati
Daniela Maurizi chi è

Laureata in Chimica con specializzazione post-laurea alla De Montfort University di Leicester (UK),

mi occupo da sempre di Sicurezza Alimentare.

Lo faccio con la mia azienda, Gruppo Maurizi, ma anche come formatrice e relatrice in Master e Convegni nazionali.

Invitata spesso in radio e televisione come esperta, collaboro con DiMartedì, il programma di Giovanni Floris.

Nel tempo libero divoro film in lingua originale e mi nutro di musica pop.

Il mio piatto forte?
Il tiramisù con le uova delle mie galline.