come scegliere pizza al supermercato

I segreti di una pizza sicura – Al supermercato

La scelta di una pizza al supermercato deve essere accurata, se vi sta a cuore la sicurezza alimentare!

Questo tipo di acquisto è una abitudine diffusissima tra gli italiani che, tra mille impegni, non vogliono rinunciare a questo piatto.

Le pizze surgelate fanno male?

No, basta acquistare con attenzione.

I segreti per scegliere bene una pizza surgelata

Ecco come scegliere una pizza sicura in due semplici mosse:

  1. Attenzione al congelatore

È importante conoscere qualche piccolo trucco per essere certi che le pizze in congelatore siano conservate correttamente e non nascondano rischi per la salute:

  • Evitate le confezioni bagnate o umide: se notate acqua sulla scatola della pizza significa che c’è stata una fase di scongelamento ed è meglio non acquistarla

  • Controllate che la temperatura del congelatore sia – 18°

  • Non preoccupatevi se invece sul termometro leggete la sigla “def”: i supermercati fanno periodicamente il defrost del congelatore per eliminare il ghiaccio. Il defrost è organizzato in modo da non creare problemi alla conservazione della pizza

  • Controllate la linea di carico: nei congelatori aperti è sempre presente una linea rossa oltre la quale la temperatura di – 18° non è garantita. Non acquistate la pizza se si trova troppo in alto nel congelatore, ovvero oltre la linea rossa

 

  1. Leggete l’etichetta

  • Se acquistate una pizza che contiene, nel nome, un particolare ingrediente (per esempio pizza salsiccia e funghi), per non avere delusioni controllate sulla confezione in quale percentuale è presente: questa informazione è obbligatoria in etichetta

  • Preferite le pizze con un elenco ingredienti corto: la pizza è un piatto semplice, l’aggiunta di zuccheri (destrosio o glucosio, per esempio), olio di colza, stabilizzanti, la rendono molto lontana dalla ricetta originaria.

  • Leggete sempre la tabella nutrizionale per controllare calorie e grassi della pizza. Anche questo è un elemento che ne segnala la qualità, per la vostra sicurezza alimentare.

Daniela Maurizi chi è

Laureata in Chimica con specializzazione post-laurea alla De Montfort University di Leicester (UK),

mi occupo da sempre di Sicurezza Alimentare.

Lo faccio con la mia azienda, Gruppo Maurizi, ma anche come formatrice e relatrice in Master e Convegni nazionali.

Invitata spesso in radio e televisione come esperta, collaboro con DiMartedì, il programma di Giovanni Floris.

Nel tempo libero divoro film in lingua originale e mi nutro di musica pop.

Il mio piatto forte?
Il tiramisù con le uova delle mie galline.