come preparare la maionese a casa

Come preparare la maionese fatta in casa in sicurezza

Vuoi preparare la maionese in casa?

In questo articolo vediamo insieme in cinque mosse a cosa devi fare attenzione per la tua sicurezza alimentare.

La maionese è una passione soprattutto in questo periodo dell’anno, in cui spesso preferiamo mangiare un panino all’aperto che sederci al ristorante.

Se vogliamo prepararla in casa dobbiamo adottare dei piccoli accorgimenti, vediamo quali:

1 Al supermercato: fai attenzione alla scelta delle materie prime quando vai al supermercato.

Le uova sono l’ingrediente della maionese più a rischio di contaminazione microbiologica: scegli quelle di categoria extra perché sono più sicure e più fresche.

Per evitare il pericolo salmonella, puoi utilizzare quelle confezionate in brik e pastorizzate: il processo di pastorizzazione elimina a monte il rischio di contaminazione e proliferazione della salmonella.

2 In cucina: se utilizzi uova fresche, metti i gusci in un recipiente vicino a te, non lasciarli sul piano di lavoro o in prossimità degli altri ingredienti.  Lava bene le mani dopo avere aperto le uova.

Quando hai terminato la preparazione getta i gusci e lava accuratamente il recipiente che li conteneva.

3 In frigorifero: conserva la maionese appena preparata in frigorifero a temperatura inferiore a +4°C, così rallenterai l’eventuale proliferazione dei batteri.

Conserva in frigorifero tutti gli alimenti che contengono la tua maionese e, se li trasporti, utilizza delle borse termiche con siberini per mantenere il più possibile bassa la temperatura.

4 Al consumo: visto che la maionese è un alimento particolarmente deperibile e che può essere soggetta a proliferazione di diversi batteri, consumala nello stesso giorno in cui l’hai preparata o al massimo il giorno successivo.

5 Le allergie: fai attenzione se offri la tua maionese perché l’allergia alle uova è molto diffusa. Informa sempre i tuoi ospiti sugli ingredienti della tua maionese.

Daniela Maurizi chi è

Laureata in Chimica con specializzazione post-laurea alla De Montfort University di Leicester (UK),

mi occupo da sempre di Sicurezza Alimentare.

Lo faccio con la mia azienda, Gruppo Maurizi, ma anche come formatrice e relatrice in Master e Convegni nazionali.

Invitata spesso in radio e televisione come esperta, collaboro con DiMartedì, il programma di Giovanni Floris.

Nel tempo libero divoro film in lingua originale e mi nutro di musica pop.

Il mio piatto forte?
Il tiramisù con le uova delle mie galline.