come acquistare prodotti bio

Come acquistare i prodotti biologici

Sapevi che non tutti i prodotti biologici sono uguali tra loro?

Le regole di produzione sono comuni a tutti gli alimenti, ma esistono prodotti “più BIO” di altri, ed è possibile riconoscerli dando un’occhiata a confezioni ed etichette.

Cos’è il BIO

Il metodo BIO utilizza tecniche rispettose dell’ambiente e della salute e del benessere degli animali.

I requisiti dei prodotti biologici sono stabiliti da un apposito regolamento europeo, e riguardano le tecniche di coltivazione, i prodotti e i mangimi utilizzati, la gestione degli animali:

  • Utilizza la rotazione delle colture per ridurre le erbe infestanti
  • Vieta l’utilizzo di OGM
  • Usa fertilizzanti naturali
  • Lascia agli animali spazio per muoversi all’aperto
  • Utilizza mangimi biologici per gli animali 

I mangimi devono essere biologici e, possibilmente, provenire dalla stessa azienda che alleva gli animali.

Parte dei mangimi può essere prodotto da aziende “in conversione al biologico”, che stanno adottando il sistema di produzione biologico.

La tolleranza nell’utilizzo di mangimi non BIO è pari al 5%, ma solo qualora l’allevatore non sia in grado di procurarsi il medesimo mangime in versione biologica.

Chi controlla il BIO

In seguito alla verifica di questi requisiti, i produttori BIO sono inseriti in un apposito elenco.

I produttori di alimenti biologici e tutti coloro che commercializzano prodotti BIO sono sottoposti a controlli ed ispezioni da parte delle autorità competenti.

Agli operatori controllati e agli enti di certificazione che svolgono i controlli, è assegnato un codice che viene riportato in etichetta insieme al logo biologico dell’Unione europea.

Il BIO in etichetta

Quando il tenore degli ingredienti BIO è minore del 95% del totale, i produttori non possono riportare il termine “biologico” accanto alla denominazione di vendita ma possono utilizzarlo solo nell’elenco ingredienti, indicando quelli certificati e riportando la relativa percentuale.

Se invece il tenore degli ingredienti BIO supera il 95% del totale, troverai la parola “biologico” accanto alla denominazione di vendita ed il logo europeo che rappresenta l’agricoltura biologica.

simbolo bio alimenti

In etichetta troviamo anche indicazioni sull’origine dei prodotti:

  • Agricoltura UE: le materie prime agricole utilizzate provengono interamente dal territorio europeo
  • Agricoltura non UE: le materie prime sono importate da paesi terzi
  • Agricoltura  UE/ non UE: l’origine degli ingredienti è mista

Possiamo trovare anche la dicitura “Agricoltura Italia” nel caso in cui tutte le materie prime che compongono il prodotto provengano dallo stesso paese.

esempio etichetta alimento bio
Fonte: Federbio

Ed ora, più consapevoli e informati, scegliamo i nostri prodotti BIO.

Daniela Maurizi chi è

Laureata in Chimica con specializzazione post-laurea alla De Montfort University di Leicester (UK),

mi occupo da sempre di Sicurezza Alimentare.

Lo faccio con la mia azienda, Gruppo Maurizi, ma anche come formatrice e relatrice in Master e Convegni nazionali.

Invitata spesso in radio e televisione come esperta, collaboro con DiMartedì, il programma di Giovanni Floris.

Nel tempo libero divoro film in lingua originale e mi nutro di musica pop.

Il mio piatto forte?
Il tiramisù con le uova delle mie galline.

Condividi anche tu la Sicurezza Alimentare: